Quando deve rimuovere la cisti ovarica?Una cisti ovarica è un cambiamento che si forma all’interno dell’ovaio, sulla sua parete o piuttosto all’esterno. Molte cisti ovariche svaniscono da sole, ma ognuna deve essere esaminata. Quali cisti sono trattate in modo conservativo e quale è meglio rimuovere la cisti sull’ovaio?

Una cisti ovarica è il disturbo più comune di questo organo. Esistono diversi tipi di cisti e la forma di trattamento delle cisti dipende da questo e dalle sue dimensioni . Con piccole cisti http://www.cstassisi.it/bioveliss/ funzionali – il medico può raccomandare l’osservazione o il trattamento ormonale . Le cisti di grandi dimensioni sull’ovaio , che misurano più di 4 cm di diametro, e le cisti inattive devono essere rimosse. Le cisti vengono rimosse anche nelle donne di età superiore ai 45 anni.

Cisti ovarica – quando rimuovere

I medici consigliano l’escissione di una cisti quando:

  • la cisti ha un diametro superiore a 4 cm e schiaccia gli organi adiacentiCisti ovarica - quando rimuovere
  • il cambiamento sta crescendo rapidamente
  • le pareti della cisti sono spesse inquietanti
  • si verificano irregolarità nella struttura delle pareti delle cisti
  • la cisti è solida o è fatta di un tessuto coerente o ci sono molti elementi solidi in essa
  • ci sono molte camere nella ciste
  • la cisti è altamente vascolarizzata

Tutti questi cambiamenti possono essere visti durante l’ ecografia transvaginale . Nella diagnosi delle cisti ovariche, il medico consiglia di eseguire i test ormonali (estrogeni, progesterone , LH e FSH ) dopo che il cambiamento è stato rilevato .

Nelle donne con tumori ovarici in famiglia o se la cisti ha caratteristiche di disturbo, può anche ordinare marcatori di cancro ovarico ( CA 125 e CA 19-9 ). Le cisti ovariche vengono eseguite mediante laparoscopia o metodo classico. Il medico decide sulla scelta del metodo.

Cisti ovarica – tipi di cisti

Le cisti ovariche, sebbene comuni, sono ancora misteriose. Non si sa esattamente perché si presentano. I ginecologi di solito scommettono sui disturbi ormonali , meno frequentemente sull’infiammazione. Più si sa sui tipi di cisti.

Le cisti funzionali, oi cicli mestruali delle donne, si verificano più spesso. Possono essere cisti follicolari – quando il follicolo di Graafa in cui si forma il corpus giallo, necessario in caso di gravidanza non si rompe, inizia solo a crescere. Il secondo tipo di cisti funzionali ovariche sono le cisti di luteo. Si formano quando il corpo giallo, sebbene non avvenga la fecondazione, non scompare. Entrambi i tipi di cisti sono spesso osservati dai medici, perché tendono a sparire spontaneamente entro pochi cicli mestruali. È quindi necessario eseguire un’ecografia transvaginale nel tempo raccomandato dal ginecologo, solitamente nel 5-7 giorno del ciclo. In alcuni casi, suggeriscono un trattamento ormonale.

Le cisti inattive – in misura minore sono associate al ciclo mestruale e di solito sono più sospette. Di solito, i medici raccomandano di rimuoverli. Tra le cisti inerte , le cisti al cioccolato o le cisti endometriali sono abbastanza comuni . Si tratta di cisti piene di materiale insanguinato scuro – frammenti di endometrio – di colore marrone. Da qui il loro nome. Di solito si sviluppano in donne che soffrono di endometriosi. Ci sono anche cisti dermatoidi coriacee . Questa è una creazione murata, in cui ci sono cellule adipose, cellule della pelle, capelli o persino denti. Dovrebbero essere cellule staminali(da cui possono essere formati vari tipi di tessuto), in determinate condizioni, iniziano a differenziarsi in cellule di diversi tessuti. Il medico decide sul trattamento di queste cisti (chiamate anche teratomi), in ciascun caso individualmente. A volte è meglio rimuoverli, a volte basta monitorare.

ImportanteImportante

Una volta all’anno, fai un’ecografia

Le cisti ovariche non danno sintomi lunghi: solo quando sono grandi possono causare dolore addominale, stitichezza, gonfiore o aumento della voglia di urinare. Ecco perché le visite sistematiche al ginecologo e l’ecografia transvaginale (transvaginale) una volta all’anno sono così importanti. Solo in questo studio, il medico può valutare il tipo e la dimensione delle cisti e decidere un ulteriore trattamento. Questa è una prevenzione molto importante del carcinoma ovarico, che in Polonia viene solitamente rilevato troppo tardi.